Dish-Is-Nein (Ex Disciplinatha)

finger 17/01/2020
finger apertura porte 20:30 - orario evento 21:30
finger Locomotiv Club - Via Sebastiano Serlio, 25/2, 40128 Bologna BO
finger € 15.00

Dish-Is-Nein (Ex Disciplinatha)

17 Gennaio – Locomotiv Club

___________________________________________________________________________________________________

Con Boxer ricevi il biglietto direttamente via mail ? , già valido per l’ingresso (anche su smartphone ? ) .

?? Addio spese di spedizione ✈, corrieri ? e file interminabili alle casse ??????___________________________________________________________________________________________________

Dish-Is-Nein, Cristiano Santini, Dario Parisini e Roberta Vicinelli, sono lieti di annunciare una
serie concerti a partire dal 17 gennaio 2020 in collaborazione con Luca Zannotti e Musiche
Metropolitane, per presentare live l’omonimo album d’esordio edito per Contempo Records. Un
lavoro di rinnovata freschezza, dove elettronica, industrial e cyberpunk si miscelano con bellicosa
eleganza a bass lines elettroniche, marce doom, cori alpini ed altri ingredienti difcili da scovare
nel pacifcato ricettario musicale di inizio millennio.
Il live di Dish-Is-Nein, sarà anche l’occasione per riascoltare alcuni dei brani più iconici dei
Disciplinatha, celebrati con la riedizione in vinile di “Tesori della Patria”, cofanetto antologico
contenente tutta la discografa della band più alcuni inediti in uscita a gennaio 2020. (Contempo
Records). Più che un concerto, quello dei Dish-Is-Nein è un rituale, una celebrazione liturgica,
viscerale prosecuzione di un cammino iniziato molti anni prima sotto la bandiera Disciplinatha e
ripreso ora con nuovo nome, di inalterata carica frontale ed emotiva.
Sono passati oltre trent’anni dall’alba dei Disciplinatha; Dish-Is-Nein rappresenta la perfetta
evoluzione di un gruppo che se da una parte ha feramente puntato sul non ripetersi, al tempo
stesso non ha rinunciato alla formidabile capacità di rappresentazione del presente e alla
contaminazione sonora.
“Dish-Is-Nein” è un fulgido esempio di giovinezza artistica e maturità umana; l’ennesima riprova
di quanto sia ancora forte il bisogno di un approccio all’arte determinato a scavalcare lidi sicuri o
comfort zone.

 

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto